19/12/10

POLTERGEIST?



Si tratta di un vero fenomeno sovrannaturale o di semplice messa in scena? Secondo alcune tra le voci tradizionalmente scettiche, ma non stupide, stiamo assistendo esclusivamente ad un ragazzino particolarmente abile a dare l'illusione di essere trascinato da una forza invisibile. Sarà, ma se è così è davvero bravo.
Si dice che la sedia si muova prima del corpo del ragazzo, cosa che ne smaschererebbe la spinta, ma il fatto che lo stesso si rifugi subito nelle braccia di quella che sembra esserne la madre, come per trarne conforto in seguito ad un bello spavento, resta un elemento psicologicamente realistico e particolarmente efficace.
E' il solito video di Youtube, quindi armatevi di pinze prima di pensare a prenderlo per buono, se proprio ci tenete...
Ciò nonostante ricordiamoci che anche in tempi recenti, casi riconducibili al classico "poltergeist" considerabili autentici, quindi senza una spiegazione razionale seppur dopo studi approfonditi, ci sono, da sempre, anche se come al solito certa parte della critica razionalista fa finta di dimenticarsene.
Per quanto sia enorme l'utilizzo improprio del termine, questa misteriosa manifestazione è stata largamente utilizzata per frodi di ogni tipo nonchè stereotipizzata in diversi film. In sostanza però il fenomeno Poltergeist ha origini e testimonianze antichissime e spiegazioni assai incerte, specialmente nelle sue accezioni più credibili. Resta in effetti una realtà molto controversa ancora molto poco considerata in ambito scientifico, nella quale però sembra nascondersi molto di più di semplici inganni o di inquietanti spiritelli burloni.

2 commenti:

Andrea Doria ha detto...

Interessante, il problema è che è difficile constatare se si tratta di un "abile" o di un fenomeno genuino. Mi ricorda molto il caso di un professore universitario dell'Università di Bologna, il quale era totalmente disperato in quanto aveva la figlia che durante la notte non dormiva, perché diceva che delle ombre nere che volavano nella casa le avrebbero portato via l'anima se si fosse addormentata. Questo professore ha assistito ad ogni genere di fenomeni, fatto che ovviamente lo ha portato a vedere sfatati molti dogmi. E' da tenere in considerazione che la ragazza era sotto cure psichiatriche, ma i fenomeni si manifestavano anche dopo forti dosi di sedativi. Durante una sessione nella quale le monitorarono le onde cerebrali con un apparato EEG, la ragazza mostrava un segnale Delta marcatissimo (Alfa e Beta erano andati a farsi benedire) eppure si muoveva, parlava e danzava, facendo pure sfoggio di una marcata xenoglossia. Al di là di quello che dice lo scettico di turno, certi fenomeni accadono e sono assolutamente reali, solo l'origine è sconosciuta. Ovviamente, il livello critico deve sempre rimanere elevato perché ci sono in giro tanti cialtroni... ma non lo sono tutti. Bel blog! Molto curato, ma soprattutto EQUILIBRATO. ;o)

werner ha detto...

molte grazie,
Da quando ho aperto gli occhi penso sia l'unica strada da seguire, l'equilibrio. Anche perchè se no diventiamo tutti parte del solito carnevale inutile e mistificante fatto di bestiari vari e conclusioni affrettate.. La scienza resta l'unico metodo d'indagine, ma ... già lo sai.. per queste cose siamo, credo, molto simili.. inutile star lì a disquisirne..